Juno massimo avvicinamento a Giove

Il 27 agosto 2016 la sonda Juno della Nasa ha completato il primo dei 36 flyby attorno a Giove. La distanza minima, che sarà anche la minima raggiunta durante l’intera missione, rispetto all’atmosfera di Giove è stata di circa 4200 km.

Giove è un pianeta gassoso ed il più grande del sistema solare. E’ all’incirca 10 volte più piccolo delle nane brune conosciute ed all’incirca 80 volte più piccolo delle nane rosse, prime stelle vere e proprie.

Juno mira a conoscere meglio la struttura interna del pianeta nell’ottima di migliorare i modelli sulla nascita e lo sviluppo del sistema solare.

Juno raggiungerà Giove il 4 luglio

La sonda Juno/Nasa raggiungerà il gigante gassoso Giove (Jupiter) il 4 luglio dopo un viaggio lungo 5 anni. Dopo l’inserimento la sonda si troverà in un orbita polare elittica con il maggior avvicinamento pari a circa 5000 km.

Juno analizzerà la struttura interna, l’atmosfera profonda e la magnetosfera del pianeta. L’obiettivo è capire di più sul pianeta e sulle suo origini per perfezionare i modelli sulla formazione del nostro sistema solare.

Esplorare Europa, satellite naturale di Giove

La missione Europa Clipper 

E’ una missione della NASA prevista per il 2025 (probabile anche qualche anno prima) che intende studiare Europa, un satellite naturale del pianeta Giove. Sembra che sotto la crosta ghiacciata di Europa vi possa essere un oceano di acqua liquida. Questa ipotesi si basa sulla mancanza di crateri da impatto e numerose fratture nella crosta, che indicano una superficie attiva in grado di rimodellarsi. L’oceano sembra poter contenere più acqua di tutta quella presente sulla Terra, anche se Europa è un corpo celeste con un raggio medio di solo 1560 km, solo leggermente inferiore a quello della Luna.

Strumenti a bordo della sonda:
Radar – misurare lo spessore della crosta ghiacciata e determinare la profondità dell’ipotetico oceano liquido. Spettrometro ad infrarosso – determinare la coposizione dei materiali contenuti nella crosta superficiale del satellite. Fotocamera topografica – scattare foto ad alta risoluzione sella superficie. Spettrometro di massa – analisi delle molecole contenute nella tenue atmosfera. Continua a leggere