Traguardo dei 100 articoli pubblicati

 

wordpress-postsIl blog ha raggiunto i 100 articoli pubblicati. E’ il mio blog personale più longevo. Un ringraziamento anche ai lettori che hanno visionato il blog a partire da Gennaio 2015 quando questo sito è stato creato.

Ci tengo a segnalare anche l’aggiunta di una nuova pagina – Richiedi un argomento dedicata ai lettori che in questo modo possono fare domande e ricevere risposte tramite post dedicati. Penso sia un buon modo per coinvolgere maggiormente i visitatori nell’attività del blog, anche se teoricamente il periodo estivo non è il migliore per l’iniziativa.

blog bilingue e forse presto trilingue

Per fare un po’ di allenamento, sul blog alcuni articoli o temi saranno scritti prevalentemente in inglese.

Non ho capito molto la legge sui cookies, ma è parso che il parlamento italiano abbia riconosciuto un certo suo diritto di proprietà nei confronti della lingua italiana. E la cultura che non ha frontiere?

Per dispetto usiamo pure altre lingue.

Sarebbe stato invece molto più facile obbligare i fornitori di browser a fornire dati chiari sul tipo di cookie utilizzati da ciascun sito e lasciare la libertà di rifiutarli all’utente piuttosto che riempire centinaia di migliaia di siti internet di scritte poco chiare.

digressione…

Un amico virtuale una volta disse: “Per un blog di successo serve anche qualche articolo poco serio!”. O almeno così me lo lo ricordo io.

Ad ogni modo ho pensato che era il caso di aprire un concorso per pubblicare il primo articolo interamente scritto da un visitatore del blog. Ovviamente non accalcatevi, sarò obiettivo nella scelta.

Ma siccome sono sicuro che nessuno si offrirà, facciamo che scarabocchiate semplicemente un saluto nei commenti… below… 🙂

Il traguardo delle 1000 visite

Questo blog sta per raggiungere il traguardo delle 1000 visite per un totale di visitatori circa 4 volte inferiore. Alcune delle visite sono dell’autore stesso, quando si dimentica di autenticarsi prima di visionare il sito.

Il blog è nato verso la fine di gennaio 2015 e da allora non è che abbia mai riscosso un grandissimo successo. Di fatto probabilmente ho deciso di crearlo nel momento sbagliato, soprattutto per questioni mie personali. Ho cercato di isolare questi aspetti, ma i post ne hanno risentito spesso in qualità e accuratezza.

Fallisce quindi anche il tentativo di dare al blog un carattere professionale. Spesso purtroppo mi rendo conto di aver trattato alcuni argomenti con superficialità.

Continuerò a tenere il blog attivo, e pubblicare di tanto in tanto qualche articolo. Magari programmerò la pubblicazione di qualche articolo già scritto. E chissà, magari in futuro aggiungerò qualche collaboratore. Probabilmente l’attività sul blog sarà però minore rispetto al passato.

Ad ogni modo fatemi sapere quello che pensate del blog nei commenti. Grazie a chiunque passi da queste parti e se trovare qualche articolo interessante condividetelo con i vostri conoscenti 🙂 .