Buon Natale!

Buon Natale ai lettori del blog e alle loro famiglie. Che possiate trascorrere un sereno Natale accanto ai vostri cari 🙂 !

sfere_natale_hubble

L’immagine è stata presa dal sito di Hubble:
http://hubblesite.org/gallery/holiday/

Annunci

Conferenza sui cambiamenti climatici COP21 Parigi 2015

E’ un incontro mediato dalle Nazioni Unite che si dovrebbe tenere a Parigi dal 30 Nov al 10 Dic 2015. Visti però i recenti terribili attentati terroristici è probabile che l’evento subisca variazioni.

L’idea è quella di riuscire a raggiungere un accordo universale accettato da tutti i paesi, soprattutto industrializzati, su una serie di regole necessarie per contenere l’alterazione dell’equilibrio climatico nei prossimi decenni.

Ma come faranno a mettere d’accordo economia ed ecologia in un momento particolarmente difficile per entrambe? Cina e Usa che sono paesi con il più elevato inquinamento mondiale, seguite dall’UE. La Cina ha enormi problemi per quanto riguarda la qualità dell’aria nelle sue grandi metropoli con notevole impatto sulla salute dei suoi cittadini. Dall’altra parte gli Usa faticano a tenere sotto controllo la propria situazione finanziaria.

Intanto rispetto al 2014 l’Europa nel 2015 continua a mostrare importanti segni di siccità nella regione centrale, nord e nord-est. L’area di colore bianco indica una situazione di ritorno alla normalità. L’indicatore considerato è il Combined Drought Indicator.

europa 2015

***

http://edo.jrc.ec.europa.eu/edov2/php/index.php?id=1120

Estate 2015. Siccità diffusa a gran parte dell’Europa

Le considerazione espresse nell’articolo si fondano sull’osservazione delle mappe EDO (European Drought Observatory) della Commissione Europea.

Le vegetazioni dell’Europa dell’Est, dell’Europa Centrale, oltre ad alcune regioni isolate dell’Italia del nord e della Spagna, sono interessate nell’estate del 2015 da una situazione di stress per via di siccità estesa a gran parte del continente.

EDO European Commission
EDO, Europa 08/2015, CDI – Combined Drought Indicator
  • giallo >> Watch – scarsità di precipitazioni
  • arancione >> Warning – ridotta umidità del suolo
  • rosso >> Alert – stress della vegetazione per scarsità di precipitazioni oppure ridotta umidità del suolo

Rispetto agli ultimi anni, quando vi furono episodi di siccità isolata, il 2015 si distingue per una siccità diffusa. La produzione agricola europea potrebbe cominciare a risentirne gli effetti già a partire dai prossimi mesi. Una condizione sfortunata che poco si concilia con la crisi economica dell’ultimo decennio.

La siccità interessa comunque l’intero pianeta come confermato dalla NIDIS. Condizioni critiche si hanno nel SE asiatico e in alcune regioni dell’Africa dove la produzione agricola è diminuita considerevolmente.

***

Fonte:
http://edo.jrc.ec.europa.eu/edov2/php/index.php?id=1120
http://www.drought.gov/gdm/current-conditions

Plutone, massimo avvicinamento di New Horizons

11:49 (UTC) di martedì, 14 luglio 2015
13:49 (Italia) di martedì 14 luglio 2015

Sarà il momento di massimo avvicinamento della sonda New Horizons al pianeta nano Plutone.
La distanza attuale rispetto alla Terra è di circa 4,42 lh (ore luce). 

***

Perché visitare Plutone? Nessuna sonda l’ha mai fatto prima. E’ l’unico sistema planetario simile per formazione a quello terrestre. Si ipotizza che Caronte, il più grande dei satelliti di Plutone, abbia avuto origine a seguito di un impatto con un altro corpo celeste allo stesso modo della Luna. Plutone e Caronte sono dotati di moto sincrono l’uno rispetto all’altro.

Non sono previste per il futuro altre missioni verso il sistema Plutone-Caronte.