Razzo riutilizzabile. Blue Origin e il primo test riuscito.

Negli ultimi tempi sempre più compagnie private si preparano ad offrire voli turistici suborbitali. Il servizio punta a far sperimentare ai passeggeri un breve periodo di microgravità oltre ad una spettacolare vista della Terra.

Blue Origin propone una soluzione, chiamata New Shepard, a decollo e atterraggio verticale basata sull’impiego di un razzo riutilizzabile per il trasporto e il rilascio ad una quota di 100km della capsula contenente i 6 passeggeri.

L’aspetto più interessante del progetto è rappresentato dal razzo stesso. Siccome questo tipo di esperienza ha un costo molto alto, all’incirca 200.000 $, riuscire ad abbattere i costi è fondamentale. Il 23 novembre 2015 Blue Origin è riuscita per la prima volta a recuperare il vettore dopo l’utilizzo. Questo potrà essere impiegato per effettuare altri voli contribuendo ad abbassare il prezzo dei biglietti.

Il razzo sfrutta un sistema di controllo aerodinamico per mantenere la stabilità verticale. Viene riacceso in prossimità del suolo per rallentare e successivamente posizionarsi nel punto dove effettuare l’atterraggio dispiegando poco prima il sistema quadripiede.

Di seguito il video youtube pubblicato dalla Blue Origin

Annunci

2 thoughts on “Razzo riutilizzabile. Blue Origin e il primo test riuscito.

  1. Donutella 27/11/2015 / 19:19

    Be’, sarebbe una gita fuori porta senza problema di parcheggio! 🙂

    • flavio ts 27/11/2015 / 19:26

      Affascinante… ma non certo alla portata di tutti. In fondo però anche gli aerei convenzionali erano nella stessa situazione 100 anni fa. Quindi mai dire mai… magari un giorno il problema del parcheggio potrebbe veramente diventare un criterio per la scelta 🙂

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...