Termination Shock, i confini del sistema solare

Cos’è il Termination Shock?

Il termine termination shock si riferisce ad una regione dello spazio attorno al sistema solare interno dove le particelle del vento solare passano ad una velocità subsonica, relativamente alle caratteristiche del mezzo interstellare nella regione specifica. Sebbene la densità di particelle in questa regione sia estremamente bassa, vi è un repentino aumento di pressione.

Dove si trova?

Si ipotizza che la regione del termination shock si trovi tra 70 e 90 UA (unità astronomiche). E’ probabile che sua forma non sia sferica, con allungamento nella regione polare del Sole. Infatti le sonde Voyager 1 e Voyager 2 hanno rilevato il raggiungimento della regione a distanze molto diverse tra loro. Inoltre la regione dipende fortemente dall’attività solare ed è possibile che sia soggetta a continue fluttuazioni.

Al termination shock segue l’eliopausa. Regione in cui le particelle vengono fermate per effetto del mezzo interstellare (gas interstellare) che preme contro le particelle del vento solare.

Missioni che hanno contribuito al rilevamento

  • Pioneer 10 – distanza 114 UA¹
  • Pioneer 11 – distanza 91 UA
  • Voyager 1 – al momento nell’eliopausa – distanza 133 UA
  • Voyager 2 – distanza 109 UA
  • IBX (Interstellar Boundary Explorer)

Futuro

  • New Horizons

***

Questo articolo è stato scritto su richiesta di un visitatore del sito.

  1. distanza stimata o effettiva relativa al 2015.
Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...