I satelliti, i pianeti nani e la notevole presenza di acqua nel sistema solare

Fino a non tanto tempo fa si pensava che la Terra fosse l’unico pianeta nel sistema solare ad avere oceani liquidi. Grazie anche alle ultime missioni con sonde destinate a studiare i satelliti (Encelado, Ganimede, Titano, Europa) dei giganti gassosi oppure i pianeti nani (Cerere) del nostro sistema solare si arriva piuttosto alla conclusione che in realtà è difficile trovare corpi celesti che non abbiano un’oceano, spesso di acqua allo stato liquido.

E’ comunque un aspetto che ha il potenziale di aprire scenari interessanti per l’esplorazione spaziale. Non tanto per la ricerca di possibili forme di vita, evento comunque possibile osservando anche i fondali dei nostri oceani, quanto piuttosto per lo sfruttamento di risorse locali per ricavare energia e creare le adeguate condizioni per una base umana permanente fuori dalla terra.

Resta da vedere come i vari paesi decideranno di gestire i territori nello spazio. In fondo vedendo come combattono anche per accaparrarsi l’Artico e sfruttarne le risorse di idrocarburi si preannuncia una storia molto ricca di eventi. Fisseranno la bandiera per reclamarne il possesso? Gli americani avrebbero già la Luna.

Ma tutto questo riguarderà un futuro ancora lontano. I costi e limiti tecnologici sono ancora un freno importante per la realizzazione di questo sogno, aggiungiamo vista la situazione politica odierna “per fortuna”.

Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...