ESA testa il primo shuttle sperimentale europeo

IXV (Intermediate eXperimental Vehicle) è un veicolo spaziale sperimentale dell’ESA che eseguirà un volo di prova l’11 febbraio 2015 alle ore 14:00 (Italia). Sarà lanciato dalla Guyana Francese (Sud America) con un vettore Vega. Raggiungerà una quota massima di circa 412 km. L’ammaraggio è previsto circa 1 ora e 40 minuti dopo nell’Oceano Pacifico.

Per seguire la missione >> ESA IXV mission

Lo shuttle che non presenta alcuna ala sfrutterà la sua forma aerodinamica, due flap posizionati nella parte posteriore e 4 propulsori per gestire il campo di pressione e temperatura attorno al corpo garantendo allo stesso tempo la direzionalità in modo da permettere il raggiungimento di un punto preciso nell’Oceano Pacifico.

Sarà mappato tramite numerosi sensori e una telecamera ad infrarosso il flusso di calore attorno allo scudo termico dello shuttle. Scudo termico composto da un materiale composito fatto di fibre di carbonio in una matrice ceramica.


 

Crediti Foto >> ESA–M. Pedoussaut, 2015

Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...