Lo skateboard di Marty Mcfly pronto per il 2015?

Il 21 ottobre 2015 Marty Mcfly sarà di ritorno dal 1985. Nel breve soggiorno nel futuro avrà l’occasione di testare alcune tecnologie dei tempi moderni tra cui lo skateboard volante. Ma questa tecnologia sarà già pronta per la fine di quest’anno oppure rimarrà un’invenzione fantascientifica anche per le generazioni future?

La modernità soprattutto l’avvento dell’era dei computer ha reso possibili molte invenzioni fantascientifiche del passato. La levitazione sebbene non proprio come immaginata nel film Ritorno al futuro del 1989 è già realtà ed ha qualche applicazione interessanti oltre ad altre in via di sviluppo.

Come si realizza uno stato di “levitazione”?
Se per levitazione intendiamo solo la sospensione fissa nell’aria allora è possibile includere anche sistemi tradizionali quali:

  • propulsione ad aria

La levitazione basata su propulsione ad aria presuppone la presenza di eliche oppure camere d’aria. In genere le eliche sono inadatte ad essere impiegate per la realizzazione di skateboard. La potenza propulsiva necessaria renderebbe le loro dimensioni grandi e poco sicure per l’utilizzatore. Con questo tipo di levitazione si potranno realizzare al massimo moto o auto volanti più simili a degli elicotteri veri e propri.
La propulsione con camera d’aria è quella che sta alla base dei hovercraft già conosciuti e impiegati con successo in varie applicazioni. Però montare i motori e le batterie o serbatoi necessari mantenendo le dimensioni di uno skateboard sarà comunque un’impresa.

  • propulsione ad acqua

Interessanti applicazioni sono gli jetpack combinati a scooter acquatici che è possibile notare qualche volta in zone turistiche quali spiagge o laghi durante la stagione estiva. Questa tecnologia è molto limitata dalla necessaria presenza di acqua in grandi quantità oltre ad essere dispendiosa in termini energetici. Quindi probabilmente non avrà applicazioni all’infuori del settore del divertimento.

maglev shangai

Però vera levitazione consiste piuttosto in una situazione di sospensione nell’aria in assenza di un sistema propulsivo tradizionale. A meno che non si tratti di uno spettacolo di magia, la levitazione presuppone comunque un sistema di magneti ed elettromagnetici per funzionare.

  • magnetica

Questo tipo di levitazione attualmente viene impiegato per la realizzazione di treni veloci con consumi contenuti. Raggiungono in genere velocità dai 200 ai 500 km/h e non necessitano di tempi di imbarco lunghissimi. Attualmente i treni Maglev sono impiegati per collegare punti importanti della città che però si trovano al di fuori per ragioni di sicurezza quali ad esempio gli aeroporti.

Forse è la tecnologia più vicina a quella immaginata nel film Ritorno al Futuro. Niente mezzo propulsivo meccanico, una lievitazione pura basata sull’equilibrio tra forze elettromagnetiche invisibili. Un’interessante applicazione tipo skateboard è rappresentata dal progetto Hendo Hoverboard sponsorizzato attraverso il sito di crowd-funding Kickstarter.
Ma questa soluzione sebbene così vicina all’originale presenta un grande difetto. Può essere utilizzata solo in presenza di un particolare tipo di suolo fatto di materiale non ferromagnetico (quale il rame).

Quale soluzione skateboard potrà avere i migliori sviluppi nel futuro?
Visti alcuni pro e contro di queste tre principi di levitazione quella che avrà migliori sviluppi sarà quella che darà sufficiente autonomia e massima libertà rispetto all’ambiente di utilizzo. Ad esempio una soluzione tipo hovercraft in cui però batterie e motori saranno addosso all’utilizzatore sotto forma per esempio di zaino.

E’ un parere personale… qual’è la vostra idea di futuro skateboard volante?

Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...