Solar Impulse 2, il giro del mondo grazie all’energia solare

Sin da tempi antichi il progresso è stato uno dei principali motori alla base dell’esistenza dell’essere umano. Solar Impulse 2, la versione aggiornata del primo aereo capace di volare giorno e notte grazie alla sola energia solare, si spingerà al limite tentando di circumnavigare il globo terrestre.

Chi sono i protagonisti dell’impresa?
Bertrand Piccard – membro di una famiglia di pionieri e già autore del giro del mondo in mongolfiera senza sosta (quasi 20 giorni). Consegue inizialemnte studi in psichiatria per poi seguire le tradizioni della famiglia specializzandosi nel volo in mongolfiera, deltaplano ed anche aeroplano;
André Borschberg – CEO, pilota di caccia, aerei civili ed elicotteri;
Solar Impulse 2 HB-SIB – costruitto dal Politecnico Federale di Losanna (Svizzera) in collaborazione con numerosi altri sponsor, è l’evoluzione del velivolo HB-SIA il primo velivolo elettrico alimentato a celle fotovoltaiche a volare giorno e notte.

L’aereo è dotato di 4 propulsori elettrici allimentati da 4 batterie agli ioni di litio (450 kg) da 21 kWh. Le batterie vengono ricaricate da celle fotovoltaiche particolari posizionate sulla parte alta dell’ala e sulla coda. Le sue dimensioni massime sono 63 metri di apertura allare per 23 di lunghezza. Riesce a portare un solo passegero per volta alla velocità massima di 70 km/h ed una quota di servizio di 8500m (con necessità di assistenza respiratoria per il pilota).

Le caratteristiche dell’aeroplano non rispecchiano l’idea del moderno aeroplano civile. E’ chiaro quindi che un progetto del genere non ha certo l’intenzione di sostituire i moderni aerei civili, con i quali in poche ore è possibile raggiungere posti molto lontani con un ottimo livello di confort.

Quel è quindi l’obiettivo di questa impresa?
Viene chiarito dai diretti interessati sulla pagina officiale:

Our aim: Bertrand Piccard and André Borschberg do not plan to revolutionize the aviation industry but instead todemonstrate that the actual alternative energy sources and new technologies can achieve what some consider impossible. Solar Impulse wants to mobilize public enthusiasm in favor of technologies that will allow decreased dependance on fossil fuels, and induce positive emotions about renewable energies.

L’obiettivo è quindi quello di sensibilizzare la popolazione riguarda all’utilizzo di tecnologie rinnovabili non tanto nell’ambito dell’aviazione quanto piuttosto in tutti gli altri settori onde ridurre le emissioni dovute all’utilizzo di combustibili fossili.

L’inizio della missione è previsto per fine febbraio 2015.

Per essere sempre aggiornati sull’andamento del progetto vi consiglio il sito ufficiale del progetto:
http://www.solarimpulse.com/

Se volete scoprire come è stato costruito Solar Impulse 2:
http://youtu.be/oNMBPJpaimc

Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...